Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  argomenti  ›  letteratura  ›  contemporanea

Letteratura contemporanea

Primo Sinòpico, Copertina per l'agricoltura italiana illustrata, 1917-1919 Primo Sinòpico, Copertina per l'agricoltura italiana illustrata, 1917-1919
Letteratura contemporaneaIl secondo dopoguerra si caratterizza in Sardegna per il "ritorno" a una sia pur limitata forma di autogoverno. Nel 1948 la Repubblica Italiana concede alla Sardegna lo status di Regione Autonoma a Statuto Speciale con un proprio esecutivo e un consiglio regionale in grado di legiferare.
I nuovi autori della letteratura sarda Negli ultimi anni si è assistito in Sardegna a un fiorire di opere letterarie in particolare di genere giallistico e noir. Tale produzione ha conosciuto una certa notorietà anche nella penisola.
La poesia del secondo dopoguerra Nel secondo dopoguerra, di pari passo con l'affermarsi della lingua ufficiale dello Stato nella società sarda, si è assistito a un proliferare di opere liriche di medio e alto livello che hanno animato la scena letteraria regionale. Nicola Tanda fornisce un elenco di questi poeti nel saggio "La nuova poesia bilingue".
Gli studi più recenti sulla letteratura sarda Una svolta importante degli studi sulla letteratura sarda è segnata nel 1989 dalla pubblicazione di un saggio di Giovanni Pirodda "La Sardegna", nello spazio prestigioso nella "Letteratura Italiana" diretta da Alberto Asor Rosa. In precedenza il punto di riferimento essenziale era la storia della letteratura sarda di Francesco Alziator, un'opera ancora oggi ricca di notizie e curiosità.
Patrimonio culturale della Sardegna