Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  grandi eventi  ›  carnevale  ›  tempio pausania

Carnevale di Tempio Pausania

Il carnevale di Tempio Pausania
Carrasciali Timpiesu
Incentrato quasi completamente sulla figura di Re Giorgio, ha avuto luogo per la prima volta nel 1956. La sua entrata trionfale in città segna l'inizio del carnevale, e il falò allestito per bruciarlo ne segna la fine.
Il carnevale di Tempio Pausania
Il carnevale tempiese
Il carnevale di Tempio comincia il giovedì grasso con l'entrata trionfale in città del Re Giorgio, rappresentato da un fantoccio. La domenica si celebra il matrimonio tra Re Giorgio e la popolana Mannena, di solito abbigliata in modo audace; come vuole la tradizione, Mannena darà al re un figlio che sarà Re Giorgio per il successivo carnevale.
Galleria fotografica
  • Piccoli partecipanti alla sfilata
  • Maschere durante la sfilata allegorica
  • Maschere durante la sfilata allegorica
  • Carro allegorico
  • Carro allegorico
Storia dell'evento
La sfilata dei carri allegorici del carnevale tempiese ha luogo per la prima volta nel 1956. Il personaggio principale è "Giorgio", un tempo chiamato Jolgliu Puntogliu, oggi invece "Sua Maestà Re Giorgio" che rappresenta il potere in tutte le sue forme.
Contatti
Comune Tempio Pausania
piazza Gallura 1
tel. 079 679999
sito internet: www.comune.tempiopausania.ss.it

Associazione Carnevale Tempiese
via Val Tidone 1, Tempio Pausania
sito internet: www.carnevaletempiese.it

Associazione Turistica Pro loco
piazza Gallura 1, Tempio Pausania
tel. 079 631273
Patrimonio culturale della Sardegna