Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  gallerie

Gallerie

 
info
Collezione Colombini. Cagliari, via Manno. 1905 circa
Collezione Colombini. Cagliari, via Manno. 1905 circa
Il fascino dell'arte catturato da una fotografia. Le tradizioni di secoli tramandate dall'obiettivo di una cinepresa. Un popolo che scandisce i ritmi quotidiani, civili e religiosi, con canti e musiche antichi. La cultura e la tradizione sarda, l'identità della sua gente, le civiltà che anticamente abitarono queste terre. Tutto questo nelle gallerie di Sardegna Cultura.
SS. Trinità di Saccargia, affreschi dell'absideLe immagini dell'arte La cultura e la tradizione sarda, l'identità della sua gente, le civiltà che anticamente abitarono queste terre. Tutto è riproposto in queste gallerie, per mostrarne le bellezze e le particolarità a chi non le conosce o per creare un ponte virtuale tra chi ha dovuto lasciare quest'isola e le sue antiche origini. Disponibili gli scatti, le riprese e le registrazioni sul patrimonio culturale sardo.
Mario De Biasi. Aritzo, la processione. 1955ImmaginiChiese, monumenti, sculture, gioielli. Le diverse manifestazioni artistiche della Sardegna, dalle cosiddette arti maggiori a quelle applicate, in una raccolta significativa delle più belle immagini.
S. R. Zedeler, Bambini che giocano attorno alla catasta di legna. 1966VideoI filmati raccolti in questa sezione ritraggono fedelmente la vita quotidiana della popolazione sarda, nelle suggestive sagre religiose, nelle feste, o nelle faticose attività di ogni giorno.
Sara Ruth Zedeler. Francesco Scanu suona l'organetto, 1966AudioNiente è più affascinante di un canto che proviene da un'antica tradizione. La Sardegna accoglie particolari forme di uso vocale. Il canto a tenores è diventato infatti patrimonio dell'umanità.
Patrimonio culturale della Sardegna