pagliacci - unitā 2

Pirimpillu conca de napu

Berriteddu Saludi a totus! E... in allirghia!
Pirimpillo Buongiorno!
Berriteddu Ellus, Pirimpi'! E ita novas?
Pirimpillo Che nuove? Sto andando a scuola di Sardo!
Berriteddu Sa maista est meda cuntenta de tui!
Pirimpillo Davvero? La maestra č contenta di me? Sai, io faccio anche l'aiutante!
Berriteddu Ma, berus est chi scriis in sa lavagna?
Pirimpillo Certo! Ora la porto qui la lavagna, cosė vedi... (esce)
Pirimpillo (entra con la lavagna) Ecco, guarda!
(spingendo la lavagna la sbatte in faccia a Berriteddu)
Berriteddu Ohi, sa conca mia! Ohi su nasu!
Pirimpillo Ma tu ti dovevi spostare!
Berriteddu Ses tui su sconcau!
Pirimpillo Senza testa? (si tocca la testa)
Berriteddu Ita tiāulu! Abarra atentu a is cosas!
Pirimpillo Si, si... sto attento... ma ora tu guarda la lavagna e leggi...
Berriteddu (legge) DEU SEU UNU PAGLIĀCIU.Bravu! Dd'as iscritu beni.Ma... cāstia chi si fais una cosa aici a sa maista ti scrocurigat!
Pirimpillo La maestra mi boccia? No! No! Che vergogna!
Berriteddu Imoi bollu biri si ses unu pagliāciu beru...
Pirimpillo Te lo farō vedere domani. Oggi... oggi tu non sei di buon umore!
(si sente la musica del Trallallero)
Berriteddu Citi! Est su píferu de is buratinus!
Pirimpillo Oggi ci sono il gatto Mussi e Chica la gaza, che si presentano. Mussi si mette a fare lo spaccone e finiscono per bisticciarsi; ma poi vanno a spasso insieme.
Berriteddu Ajó! Andaus a su teatrinu!

 

Valid XHTML 1.0 Strict